Formazione lavoratori modulo specifico per aziende a rischio ALTO

Prossime date in programma

I lavoratori (come definiti dall’art. 2 comma 1 lettera a del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.) operanti in aziende a rischio "alto", secondo l'Allegato II (Individuazione macrocategorie di rischio e corrispondenze Ateco 2002-2007) dell'Accordo Stato Regioni del 21.12.2011, si intendono aziende a rischio basso quelle appartenenti ai settori:   

 

estrazione minerali; altre industrie estrattive; costruzioni; industrie alimentari; tessili, abbigliamento, conciarie, cuoio; legno; carta, editoria, stampa; minerali non metalliferi; produzione lavorazione metalli; fabbricazione macchine, apparecchi meccanici; autoveicoli; mobili; produzione e distribuzione di energia elettrica, gas, acqua; smaltimento rifiuti; raffinerie, trattamento combustibili nucleari; industria chimica, fibre; gomma, plastica; sanità; assistenza sociale residenziale.