Formazione lavoratori modulo generale per tutti i settori

Prossime date in programma

Tutti i lavoratori (come definiti dall’art. 2 comma 1 lettera a del D.Lgs. 81/2008 e s.m.i.) di tutte le macrocategorie ATECO 2002_2007 (visualizza l’articolo sull’accordo con la tabella ATECO) così come definito dalla lettera a) dell’art.2 del D.Lgs. 81/08 che, alla data di pubblicazione dell’Accordo Stato Regioni del 21 dicembre 2012 pubblicato nella G.U. n. 8 del 11 gennaio 2012, non sono in possesso di documentazione attestante l’avvenuta formazione in conformità con quanto previsto dall’art. 37 comma 4 del D.Lgs. 81/08 e con le eventuali disposizioni contenute nei contratti collettivi di lavoro.

 

LAVORATORI STAGIONALI DELL’AGRICOLTURA: l’accorso non si applica nei confronti delle imprese medie e piccole del settore agricolo che impieghino lavoratori stagionali così come previsto dal comma 3, art. 13, D.Lgs. 81/08 per le quali è stata prevista l’emanazione di disposizioni semplificate relative agli adempimenti su informazione, formazione e sorveglianza sanitaria.

 

SOMMINISTRAZIONE: in caso di somministrazione art. 20 e seguenti del D.Lgs. 10 settembre 2003 n. 276, e s.m.i., la formazione può essere effettuata nel rispetto delle disposizioni, ove esistenti, del contratto collettivo applicabile nel caso di specie o secondo le modalità concordate tra il somministratore e l’utilizzatore. In particolare essi possono concordare che la formazione generale sia a carico del somministratore e quella specifica di settore a carico dell’utilizzatore. In difetto di accordi di cui al precedente periodo la formazione dei lavoratori va effettuata dal somministratore unicamente con riferimento alle attrezzature di lavoro necessarie allo svolgimento dell’attività lavorativa per la quale i lavoratori vengono assunti, sempre ché il contratto di somministrazione non ponga tale obbligo a carico dell’utilizzatore. Ogni altro obbligo formativo è a carico dell’utilizzatore.